Informativa sulla Privacy

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679

Il Regolamento Europeo UE/2016/679 (di seguito “Regolamento”) stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché norme relative alla libera circolazione di tali dati.

Il Comune di Crema, in qualità di Titolare del trattamento, si impegna a trattare i Suoi dati personali secondo i principi di correttezza, liceità ed esattezza, nonché di minimizzazione e limitazione del trattamento e della conservazione, ai sensi dell’articolo 5 del Regolamento, tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti in conformità alla normativa vigente.

Inoltre, in osservanza al principio di trasparenza, l’Ente Le fornisce le informazioni richieste dagli artt. 13 e 14 del Regolamento.

  • Identità e dati di contatto del Titolare del Trattamento e del Responsabile della Protezione dei dati

Titolare del Trattamento è il Comune di Crema, con sede in Crema (CR), Piazza Duomo 25, in persona del legale rappresentante pro tempore, PEC: protocollo@comunecrema.telecompost.it.

Responsabile della protezione dei dati è la società Studio Cavaggioni Scarl, con sede in San Bonifacio (VR), via L. Pirandello 3/N, e-mail: dpo@comune.crema.cr.it.

  • Fonte dei dati personali

I dati personali trattati sono quelli da Lei forniti e quelli forniti da soggetti terzi, quali banche pubbliche (ad esempio Anagrafe di altri Comuni, Agenzia delle Entrate, Inps, Agenzia del Territorio), per le finalità di seguito riportate.

  • Categorie di dati personali

La prestazione del servizio istituzionale in oggetto comporta il trattamento di dati personali qualificabili come comuni, di “categorie particolari di dati personali” (ovvero quei dati che rivelano l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita o orientamento sessuale della persona) e dati giudiziari.

  • Finalità e base giuridica del trattamento

I dati raccolti sono trattati per assolvere alle seguenti finalità istituzionali:

[indicare finalità specificamente attinenti al processo in esame]

Il trattamento dei dati comuni compiuto a tali fini è lecito, in quanto necessario per adempiere a obblighi legali previsti da leggi, regolamenti, norme civilistiche, fiscali e assicurative, normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e/o da organi di vigilanza (articolo 6, paragrafo 1, lettera c, Reg. Ue) e per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare (articolo 6, paragrafo 1, lettera e, Reg. Ue).

Il trattamento dei dati particolari compiuto a tali fini è lecito, in quanto necessario per motivi di interesse pubblico rilevante (art. 9, par. 2, lett. g, Reg. Ue e art. 2 sexies d. lgs. 196/2003).

Il conferimento dei dati è facoltativo, ma la mancata comunicazione impedisce all’Ente di procedere all‘istruttoria e gestione della pratica e/o all’esecuzione del servizio.

 

  • Modalità di trattamento dei dati

Il trattamento sarà effettuato con modalità cartacee e strumenti informatici e telematici, dal titolare e/o dai soggetti da lui autorizzati e istruiti, nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, delle misure tecniche e organizzative adeguate di cui all’articolo 32.1 del Regolamento, e con l’osservanza di ogni misura cautelativa che ne garantisca la relativa integrità, riservatezza e disponibilità.

È esclusa l’esistenza di un processo decisionale automatizzato.

  • Categorie dei destinatari

I Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti che svolgono attività strumentali per il Titolare, in relazione all’esecuzione del servizio istituzionale in oggetto, e da loro trattati in stretta relazione alle finalità sopra indicate.

In particolare, i dati personali dell’Interessato, qualora fosse necessario, potranno essere comunicati:

  • a tutti i soggetti, a cui la facoltà di accesso a tali dati è riconosciuta in forza di provvedimenti normativi;

  • dipendenti e collaboratori del Comune;

  • ad altri comuni, uffici provinciali o regionali, pubbliche amministrazioni;

  • società informatiche, fornitori di reti, servizi di comunicazione elettronica e servizi informatici e telematici di archiviazione e gestione informatica dei dati;

  • società di servizi, società pubbliche, consulenti, collaboratori esterni, concessionari di servizi, studi legali, assicurazioni, periti, broker.

I dati sensibili idonei a rivelare lo stato di salute vengono trattati per soli fini istituzionali e non vengono in alcun caso diffusi.

I dati, gli atti e le informazioni che La riguardano e che saranno oggetto di pubblicazione sul sito web istituzionale, rimarranno presenti nella sezione dedicata all’Albo pretorio on line per la durata di 15 giorni, fatti salvi diversi termini previsti dalla legge o dal Titolare, mentre rimarranno presenti nella sezione dedicata all’assolvimento degli obblighi di trasparenza incombenti sulla Pubblica Amministrazione per la durata di 5 anni, a decorrere dall’1 gennaio dell’anno successivo a quello di pubblicazione, fatti salvi diversi termini previsti dalla legge o dal Titolare.

  • Periodo di conservazione

I Suoi dati personali verranno trattati per [indicare il periodo di tempo necessario al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti]

Trascorso tale termine, i dati saranno cancellati, fatta salva la facoltà del Titolare di conservarli ulteriormente per finalità compatibili con quelle sopra indicate, per fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici o perché richiesto dalla legge o dalle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

  • Diritti riconosciuti all’interessato

In ogni momento Lei potrà esercitare, nei confronti del Titolare, i diritti previsti dagli articoli 15-22 del Regolamento.

In particolare, in qualsiasi momento, Lei avrà il diritto di chiedere:

  • l’accesso ai Suoi dati personali e alle informazioni relative agli stessi;

  • la rettifica in caso di inesattezza degli stessi o l’integrazione di quelli incompleti;

  • la cancellazione dei dati dal verificarsi delle condizioni previste dall’articolo 17, paragrafo 1, del Regolamento e nel rispetto delle eccezioni previste dal paragrafo 3;

  • la limitazione del loro trattamento dei dati, al ricorrere delle ipotesi indicate nell’articolo 18, paragrafo 1, del Regolamento.

Avrà inoltre:

  • il diritto di opporsi al loro trattamento se trattati per il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare del Trattamento, qualora ritenesse violati i propri diritti e libertà fondamentali;

  • il diritto di revocare in qualsiasi momento il Suo consenso, in relazione alle finalità per le quali questo è necessario;

  • il diritto alla portabilità dei Suoi dati, ossia il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali a Lei riferibili, nei limiti in cui la base giuridica del trattamento stesso sia il contratto o il consenso oppure il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati;

  • il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei dati personali.

L’esercizio dei premessi diritti può essere esercitato mediante comunicazione scritta da inviare presso uno degli indirizzi di contatto del Titolare del trattamento, sopra specificati.